fbpx

Anniversario Borsellino: dichiarazione del Presidente Emiliano 

Puglia

BARI – Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano dichiara: “Nel giorno in cui l’Italia ricorda Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, misuriamo ancora una volta l’affetto, la gratitudine, la riconoscenza degli italiani onesti verso un grande magistrato, un servitore dello Stato, un eroe civile.

Ciò che abbiamo imparato da lui è che la mafia non scompare con la sequenza delle catture e delle pene inflitte. Agli studenti amava ripetere che la via repressiva, da sola, non fosse sufficiente e che fosse necessaria la costruzione di uno status sociale, di un recinto di diritti, di più partecipazione e più democrazia. L’antimafia vera tocca a noi costruirla giorno per giorno.

È questa la lezione di Paolo Borsellino ed è questo ciò che dobbiamo continuare a fare: veicolare con azioni concrete i valori della legalità, della giustizia e della difesa della nostra Costituzione”

“Danneggiare i simboli della lotta alla mafia – sottolinea Emiliano con riferimento all’episodio della targa di Rosario Lìvatino – come farebbero dei teppisti di quartiere dà il segno della vergogna della quale si sono ricoperti i mafiosi”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE