fbpx

Donne. Bonaccini: reggi-ombrelli? Organizzatori ammettano errore

Emilia Romagna

“Scelta infelice, ruolo femminile è ben altro e l’ho dimostrato”

(dire) BOLOGNA – un errore si’, ma degli organizzatori dell’evento: Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, prende le distanze dalla scelta di incaricare alcune donne di fare le reggi-ombrelli per proteggere dalla pioggia lui ed altri relatori di un incontro a Sulmona. “alla tavola rotonda cui ho partecipato a Sulmona, cominciata peraltro in ritardo, sono rimasto soltanto poche decine di minuti, come hanno potuto vedere tutti i presenti, perché una volta intervenuto, tra i primi relatori, sono immediatamente ripartito per Modena, per poter essere sul posto, vicino agli organizzatori del concerto di Vasco Rossi, un evento di portata straordinaria” e, sottolinea Bonaccini tornando su quell’incontro, “quando e’ cominciata la tavola rotonda non c’era alcuna ragazza sul palco: sono salite poco dopo, quando ha cominciato a piovere”.

Poi, “certamente non e’ stata una scelta felice da parte degli organizzatori e quell’immagine parla da sola. Si ammetta quindi che e’ stato un errore: il ruolo delle donne e’ ben altro, e’ fondamentale in ogni campo della vita, e cio’ non puo’ mai essere messo in discussione”. Cio’ detto, “trovo pero’ pretestuosi gli attacchi di alcune forze politiche al sottoscritto, che non ha avuto alcun ruolo nell’organizzazione dell’evento: penso di aver dimostrato alla guida della regione emilia-romagna che e’ nella pratica quotidiana e nelle scelte concrete di governo che si misura il tasso di sensibilità sul tema dei diritti delle donne e sulla parita’ di genere”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE