fbpx

Afghanistan: attacco armato alla Moschea di Kabul,ci sono vittime

Estero

​L’ISIS RIVENDICA L’ATTENTATO, E’ LA TERZA VOLTA CHE ACCADE

Un commando armato ha attaccato oggi una moschea a Kabul facendo esplodere un ordigno ed ingaggiando una sparatoria con le forze di sicurezza. Lo riferisce la Tv Tolo. Citando testimoni oculari l’emittente ha precisato che ad essere attaccata e’ stata la moschea Imam Zaman nell’area di Qala-e-Najarha della capitale afghana, in quel momento colma di fedeli. L’attacco e’ stato rivendicato dall’Isis.

E’ di oltre 20 morti e 35 feriti il bilancio dell’attacco, rivendicato dal sedicente Stato islamico (Is), contro una moschea sciita a Kabul, in AFGHANISTAN. Lo ha riferito il ministero della Sanità afghano, citato dall’emittente Tolo.

Questa mattina Kabul e’ stata colpita dall’ennesimo attentato: c’e’ stata una forte esplosione vicino a una moschea sciita oggi affollatissima per la preghiera del venerdi’. Dopo l’esplosione, alcuni uomini armati sono entrati nell’edificio e i combattimenti sono ancora in corso. Al momento, l’ospedale di Emergency ha ricevuto 11 feriti. “Abbiamo attivato le procedure di mass casualty in attesa di capire se arriveranno altre vittime. Kabul e’ una citta’ estremamente insicura”, dice Dejan Panic, coordinatore del Programma Afghanistan di Emergency. “Ogni giorno riceviamo feriti: da pallottola o per un’esplosione, poco conta. Ogni giorno sappiamo che qualcuno in citta’ paghera’ il prezzo per questa guerra insensata. Questa citta’, questo Paese non hanno pace”. Secondo l’ultimo rapporto di Unama, la missione delle Nazioni Unite in Afghanistan, nel corso del primo semestre 2017 sono stati uccisi 1.662 civili e 3.581 sono stati feriti. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE