fbpx

Il Lecce non sbaglia. 2 a 0 al Monopoli

Sport & Motori

I giallorossi tornano alla vittoria con Cosenza e Caturano.

Il Lecce vince contro il Monopoli nella 19° giornata del Girone C di Serie C. Allo Stadio Via del Mare, i salentini si sono imposti 2 a 0 con reti di Cosenza nel primo tempo e di Caturano nella ripresa e, dopo due pareggi, tornano alla vittoria conservando la testa della classifica, a tre punti dal Catania.

Non è stata certo la migliore prestazione del Lecce. Da qualche settimana, in realtà, i giallorossi hanno perso lo smalto delle prime partite con Liverani in panchina. Un calo fisiologico che, però, lo scorso anno avrebbe causato qualche sconfitta. Quest’anno, invece, la compagine salentina, anhe senza convincere, porta a casa punti preziosi. Ed è, questa, una differenza non da poco per raggiungere il traguardo della promozione.

L’allenatore del Monopoli Tangorra ha schierato la squadra con un 3-5-2 che vede in avanti il duo offensivo composto da Souare e Genchi. Paolucci partirà dalla panchina. Classico 4-3-1-2 invece per tecnico dei giallorossi Liverani, con Perucchini in porta, Lepore, Cosenza, Riccardi e Ciancio a comporre il reparto arretrato, Armellino, Arrigoni e Mancosu a centrocampo con Costa Ferreira dietro le punte Caturano e Di Piazza.

La prima occasione della gara è per gli ospiti, con Genchi che costringe Perucchini alla parata in tuffo. Risponde subito il Lecce con Di Piazza, che prova con il sinistro dal limite dell’area; tiro alto sopra la traversa. Giallorossi ancora pericolosi poco dopo sugli sviluppi di un cross da calcio di punizione di Arrigoni, sul quale Mancosu colpisce di testa ancora alto sopra la traversa. 

La supremazia territoriale del Lecce dà i suoi frutti al 24° minuto. Calcio d’angolo di Arrigoni e Cosenza di testa anticipa tutti e insacca alle spalle di Bifulco. Secondo gol stagionale per il difensore giallorosso, che risulterà alla fine tra i migliori in campo, e non solo per il gol. Alla mezz’ora Lecce vicino al raddoppio. Mancosu salta due avversari lungo la fascia sinistra, crossa in area per la testa di Armellino che, però, è poco preciso e spedisce la palla sul fondo. Il Monopoli prova a reagire con Zampa, che approfitta di una palla persa e tira di poco al lato destro della porta difesa da Perucchini. Proprio allo scadere del primo tempo, il Lecce ha una nitida occasione per trovare il raddoppio quando Mancosu lancia Di Piazza a tu per tu con l’estremo difensore avversario, ma il centravanti leccese si defila troppo e sbaglia l’ultimo controllo, facendosi bloccare il pallone in uscita da Bifulco.

Nella ripresa il Monopoli torna in campo decisamente più intraprendente, a fronte di un Lecce in affanno, che non riesce a controllare più la partita come nel primo tempo. Al 55’ Perucchini è costretto a superarsi per deviare in corner una girata di Genchi imbeccato in area da un lancio dalla trequarti. Al 60’ Liverani è costretto a sostituire Di Piazza, infortunato. Al suo posto entra Torromino. Pochi minuti prima, sempre nelle file dei giallorossi, Tsonev aveva sostituito Armellino.

Il Lecce si riaffaccia in attacco al 65’, con Costa Ferreira che serve in area Caturano, che tira direttamente addosso a Bifulco. Il Monopoli si getta generosamente in avanti, lasciando gioco forza molti spazi all’attacco giallorosso. Al 75’ Caturano, servito da Caturano, sbaglia un gol facile facile, a tu per tu col portiere Bifulco. L’attaccante di Scampia si rifà però cinque minuti dopo, siglando la rete del definitivo 2 a 0. Incursione sulla destra di Costa Ferreira, autore di una splendida partita, cross sul secondo palo e colpo di testa morbido ma efficace dell’attaccante leccese. Passano pochi secondi e i giallorossi sfiorano il terzo gol: ancora Costa Ferreira serve in area Torromino che piazza un preciso diagonale deviato sulla linea di porta da un difensore ospite.

Dopo il secondo gol subito, il Monopoli scompare dal campo. Nel finale c’è poi spazio anche per Megelaitis e Marino nelle file del Lecce, che subentrano a Caturano e Costa Ferreira. Ma non succede più nulla di rilevante fino al fischio finale. Prossimo impegno dei giallorossi ancora in casa, contro il Francavilla, sabato 23 dicembre alle ore 20.30.

Giuseppe Nuzzo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE