fbpx

Bari – Parma: nessuno si fa male

Ora Legale

Le partite che non si possono vincere non si devono perdere

Dopo l’importante vittoria sul campo del Perugia, il Bari non va oltre lo zero a zero al san Nicola contro il Parma.

Si affrontavano al San Nicola due squadre che il campionato ha ormai suggellato come due protagoniste che si contenderanno un posto per la promozione in serie A.

Risultato?

Una partita brutta e scorbutica che probabilmente accontenta entrambe le compagini che hanno preferito sicuramente non perderla piuttosto che rischiare di vincere.

Il Bari ha forse provato più del Parma a vincere la partita, ma la prestazione dei biancorossi non è stata tale da poter permettere agli stessi di guadagnare i tre punti.

Un Bari lento, prevedibile e poco cattivo non riesce ad avere la meglio su un Parma decisamente ordinato e che è riuscito nell’intento di non perdere.

Il Bari visto contro il Parma è mancato nei suoi giocatori cardine.

Galano e Improta sono risultati decisamente sotto tono e non in grado di accendere il San Nicola con le loro solite fiammate, così come tutto il centrocampo biancorosso.

I tre centrocampisti che tanto hanno dato forse sotto l’aspetto fisico e della corsa non hanno saputo abbinare una qualità tale da poter innescare gli attaccanti e trovare quella giocata che avrebbe permesso di sbloccare il risultato.

La fase difensiva ha denotato le solite amnesie che per fortuna non sono costate care al Bari.

Ancora molto positivo Sabelli con una prestazione maiuscola sia in fase difensiva sia in fase offensiva.

Questo Sabelli sarà una freccia importantissima nell’arco di Mister Grosso per il prosieguo del campionato.

Nel complesso il Bari seppur sottotono si è dimostrato squadra matura rischiando pochissimo tenendo fede a un vecchio detto calcistico: le partite che non si possono vincere non si devono perdere.

Un punto che muove la classifica e che complice i risultati sugli altri campi lascia il Bari in solitaria al terzo posto scavalcato dal Frosinone, unica squadra delle pretendenti alla promozione, vittorioso contro la Virtus Entella.

Godiamoci il Natale con una classifica comunque positiva e invidiabile e che nessuno, neanche tra i tifosi più appassionati, avrebbe sperato a questo punto del campionato.

Auguri di Felice Natale biancorosso a tutti.

Avanti Bari, Noi ci crediAmo

Nicola Dammacco

Web editor Maria Federica Dimantova


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE