fbpx

Pallavolo maschile Serie A1: la BCC deve riscattare la sconfitta casalinga con Vibo

Sport & Motori

 

 

 

 

 

 

 

ph Ufficio Stampa New Mater

Il girone di ritorno del massimo campionato di pallavolo maschile è iniziato in negativo per la BCC di Castellana Grotte che nella gara casalinga contro Modena non ha saputo replicare la stravolgente impresa fatta contro Civitanova. Dopo la netta sconfitta contro Modena per 0-3, la BCC ha disputato altre due gare del girone di ritorno, tutte in trasferta, una contro Latina, finita per 3-0 in favore dei padroni di casa, una contro Verona, anche questa conclusasi per 3-0 in favore dei veronesi. Le sconfitte subite hanno fatto slittare la BCC dal penultimo posto in classifica all’ultima posizione con 7 punti, a parità di punteggio c’è il Sora, che per differenza set occupa la penultima posizione.

Nella parte superiore della classifica il Perugia occupa la prima posizione con 48 punti grazie alla serie di vittorie conquistate, a seguire c’è la Lube con 44 punti, poi Modena con 39 punti, e Verona con 32. La Diatec Trentino invece ha dovuto lavorare parecchio per correggere il bruttissimo avvio di campionato e risalire la china, oggi occupa la quinta posizione in classifica con 30 punti, nonostante le mille difficoltà, disputerà la final four di Coppa Italia e gareggia per la Champions Legaue. La classifica è anche ricca di ex aequo, Piacenza, Milano e Ravenna hanno 25 punti, l’unica eccezione è Padova sesta in classifica con 26 punti. Queste squadre stanno disputando un buon campionato, soprattutto Milano che sotto la guida tecnica di Giani, si è arresa solo contro le big. Chiudono la classifica Monza e Latina a 18 punti, Vibo a 10, Sora e BCC a 7 punti, Monza al contrario di Milano quest’anno non è mai entrato in partita, alternando a sconfitte seriali qualche vittoria.

La gara di oggi vede la BCC impegnata contro Vibo, nella gara del girone di andata la BCC non è riuscita ad imporsi, perdendo 2-3 (27-25/25-20/24-26/21-25/14-16), dopo un avvio di gara che lasciava intendere un finale già scritto.

A ricordare la delusione del risultato c’è anche il capitano della BCC, De Togni, il quale intervistato sulla gara contro Vibo ha dichiarato:”Sarà una partita fondamentale per tutte e 2 le squadre – L’andata ci ha lasciati profondamente insoddisfatti, non per la prestazione, che è stata comunque positiva, ma per quel vantaggio che abbiamo incredibilmente sprecato anche per meriti del avversario. Loro vengono da un cambio in panchina e probabilmente troveranno nuove motivazioni da questo, ma andremo a giocare una partita aggressiva in tutti i fondamentali per riuscire a muovere la classifica e iniziare a fare punti anche in trasferta. “

La novità in casa Vibo, cioè l’ingresso sulla panchina del neo allenatore Marcelo Fronckowiak, alla sua prima esperienza in Italia, potrebbe rappresentare una spinta in più per i giocatori di Vibo a replicare la vittoria conquistata nella gara di andata.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE