fbpx

Orrore in California, 13 fratelli in catene e senza cibo

Estero

Orrore in California, 13 fratelli in catene e senza cibo

(Afp)

La ragazzina ha denunciato che lei e i suoi 12 fratelli erano tenuti prigionieri da madre e padre nella loro casa di Perris, circa un centinaio di chilometri a sudest di Los Angeles. Intervenuti, gli agenti hanno ritrovato “alcuni bambini tenuti legati al letto con catene e lucchetti al buio” in stanze invase da “un odore nauseabondo”.

I genitori, David Allen Turpin, di 57 anni, e Louise Anna Turpin, di 49, accusati di tortura e maltrattamento di minori, non sono stati in grado di fornire una spiegazione sul perché tenessero i figli in quelle condizioni, ha detto la polizia, “sconvolta” quando si è resa conto che sette di loro sono adulti di età compresa tra i 18 ed i 29 anni. Tutti sono apparsi “molto sporchi e malnutriti” e per questo sono stati ricoverati in ospedale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE