fbpx

C’è crisi….dappertutto…

CronacaEconomia e Finanza

Si parla di “Crisi” dappertutto… siamo in preda alla crisi …ne siamo vittime e protagonisti allo stesso tempo . La crisi investe i più disparati settori e invade anche le nostre dimensioni più personali e profonde. Ci muoviamo come formiche frenetiche cercando di contrastarla, tentando di non lasciaci sopraffare. A volte la viviamo passivamente senza darne peso, senza preoccuparcene più di tanto perché si è rassegnati, perché si è consapevoli di come stiamo procedendo verso la deriva. Ciò che ignoriamo parlando di Crisi è che la crisi presenta una dualità, un’ambivalenza. Essa da un lato segnala un “pericolo” dall’altro indica un’“opportunità”. Ce lo insegna l’ideogramma cinese Wei Ji col quale si indica lo stato di Crisi. Esso è composto da due caratteri: il carattere “Wei” che significa “pericolo”,“ situazione di emergenza” e il carattere “Ji” che vuol dire “opportunità”.

Quando viviamo in uno stato di crisi ci sentiamo sospesi tra due dimensioni profonde che ci appartengono. Da una parte percepiamo il pericolo che ci spaventa e ci induce a metterci in salvo e scappare. Dall’altra parte vogliamo affrontare la situazione con coraggio, affinando il nostro spirito di sopravvivenza per non soccombere, per lottare per affermarci, per non sentirci perdenti. La crisi ci proietta inevitabilmente davanti ad un bivio di dubbi ed incertezze. Le crisi sono essenziali per i cicli vitali perché consentono di evolverci, di concretizzare delle svolte, dei cambiamenti. Non possono essere rinnegate o rifiutate, bisogna affrontarle con coraggio e determinazione.

E’ proprio nei momenti di difficoltà, quando ci sembra di sprofondare in un Abisso pieno di domande alle quali non riusciamo a dare risposte (che alimentano la negatività e rendono più incontrastata la Spirale) che improvvisamente qualcosa cambia. E’ nei momenti più bui che ci sorprendiamo di una forza e di una pazienza di cui ignoravamo l’esistenza. La crisi diventa un’occasione per scavare dentro noi stessi, interrogare la nostra parte più vera, capire dove ci troviamo e verso dove intendiamo proseguire.

Sono proprio i momenti peggiori che ci insegnano a muoverci nel mondo, ad agire, a riunire tutte le nostre energie vitali per cambiare ed evolverci. Non si può procedere come dei ciechi e sordi facendo finta che tutto vada bene…rischieremmo di perdere molteplici opportunità ed occasioni! Non è facile affrontare la Crisi (di qualsiasi entità e tipologia essa sia!), lo riconosco. E’ facile parlarne ma affrontarla è tutt’altra cosa. Dovremmo ricordarci più spesso di non perdere la connessione con noi stessi, di non lasciarci sopraffare dalla negatività e dal pessimismo. Armiamoci di pazienza, coraggio, determinazione e soprattutto non perdiamo di vista quello che ci fa andare avanti e per il quale non si smette mai di lottare…che sia un Sogno, un ideale, un progetto da concretizzare crediate in esso e non lasciatevelo sottrarle o calpestare da niente e nessuno!

Mariangela Cutrone


2 Replies to “C’è crisi….dappertutto…”

  1. Davide ha detto:

    non perdiamo di vista quello che ci fa andare avanti

  2. Mariangela ha detto:

    giusto!!!è il segreto per andare avanti!!occorre credere nella proprie passioni e avere il coraggio di renderle concrete!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE