fbpx

Bari – Prosegue il cantiere romano biancorosso

Sport & Motori

Nel cantiere del Park Hotel Mancini di Roma, si prosegue a lavorare per cercar di far venire alla luce un minimo progetto tecnico composto da giocatori in prova e da altri d’esperienza che dovrebbero far parte della rosa biancorossa (Cacioli e Mattera). Tra quelli in prova si segnalano alcuni che hanno indossato la casacca barese nella precedente “primavera”, vale a dire, Francesco Petrosino, centrocampista (2000), Giacinto Zinfollino, portiere (2000), Gabriele Pinto, esterno (2001), Givanni Zonno, punta (2001) e Gabriele Caruso, punta (2001). A costoro, oltre ai due suddetti giocatori d’esperienza, si è andato ad aggiungere Roberto Maurantonio, trentasettenne portiere che però non farà parte della squadra in quanto verrà dirottato nei quadri tecnici, infatti avrà il compito di allenare i portieri. Ma non si esclude che lo stesso portiere delle mille battaglie tra i campi di B e di C, possa essere, contemporaneamente, tesserato nella nuova squadra fungendo da punto di riferimento per i giovani, ma occorre fare i conti con le regole della serie D che prevedono la presenza in campo di quattro under contemporaneamente.

Il reclutamento, dunque, prosegue e l’impressione che si ha dal ritiro super blindato dove è vietato pure avvicinarsi alla struttura alberghiera, è che i giocatori d’esperienza arriveranno alla spicciolata da qui fino a otto-nove giorni, vale a dire allorquando questo nuovo Bari di Cornacchini terminerà questo strano ed anomalo ritiro. Tra i nomi papabili vi sono i soliti Nicola Bellomo e Ciccio Brienza, ma contrattualizzarli sarà difficile in quanto per Bellomo occorre che si svincoli dalla Salernitana e che accetti il salario più contenuto che potrebbe offrigli il Bari considerata la categoria, tenendo conto anche che c’è un interessamento del Piacenza in serie C, mentre per Brienza gli verrà presentata un’offerta economica e sarà lui a decidere se accettarla o meno.

Intanto i tifosi si chiedono come potranno seguire il Bari in tv soprattutto nelle difficili ed inedite trasferte a cui andrà incontro. Difficile, adesso, far previsioni ma, stando a qualche indiscrezione, parrebbe che al piattaforma Dazn possa essere interessata a seguire il Bari.

C’è la conferma che la gara di Coppa Italia col Bitonto è stata rinviata a data da destinarsi mentre la complicatissima serie C che continua a non trovare pace, slitterà al sedici settembre proprio per vedere se ci sono le condizioni ed i parametri per ripescare alcune squadre, Bari incluso. Mentre per la composizione dei gironi di serie D, considerato anche qui gli eventuali ripescaggi in serie C, verrà varata la settimana prossima allorquando v’errano stilati i calendari così da fa iniziare il campionato intorno alla metà di settembre.

Massimo Longo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE