fbpx

Brasile: drone scova popolo indigeno

Estero

ROMA – Grazie a un drone, in Brasile è stata scovata una popolazione indigena isolata nello Stato di Amazonas, vicino al confine tra Brasile e Perù.

Il gruppo, di cui la Funai (Fondazione nazionale degli indios) non ha ancora identificato l’origine etnica, vive vicino ai fiumi Jutaí e Juruazinho, una regione in cui sono stati identificati almeno 11 popoli indigeni isolati, ma si stima che il numero sia più grande e possa raggiungere le 16 comunità.
Durante la spedizione, il team dei ricercatori della Funai ha notato, attraverso l’ausilio del drone, la presenza di case, piantagioni, attrezzi e altre piccole costruzioni, come canoe. Secondo la fondazione collegata al governo federale, almeno 16 individui fanno parte di quel gruppo isolato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE