fbpx

Giovani talenti italiani dell’architettura cercasi

Scienza&Tecnologia

ROMA – Scadono il 28 settembre i termini per candidarsi ai premi Architetto Italiano e Giovane talento dell’Architettura 2018.
L’edizione di quest’anno è promossa dal Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, in collaborazione con la rete degli Ordini provinciali degli Architetti.
Come ogni anno, anche questa edizione del premio è dedicata agli architetti italiani che hanno contribuito con le loro opere a trasformare, promuovere, diffondere e salvaguardare la cultura, il territorio e l’innovazione architettonica.
La consegna dei premi avverrà durante la Festa dell’Architetto che quest’anno si terrà il 16 novembre in occasione della chiusura della 16. Mostra di Architettura, presso Ca’ Giustinian sede della Biennale di Venezia.
Possono partecipare al concorso le opere progettate dagli architetti italiani e realizzate in Italia o all’estero e che siano state ultimate a partire dal 1 gennaio 2014. Per maggiori informazioni relative alle modalità d’iscrizione, rimandiamo al sito www.concorsiawn.it. La giuria, presieduta da un architetto internazionale e composta dai vincitori dell’edizione 2017, da un rappresentante degli Ordini territoriali, da uno del mondo istituzionale / della critica architettonica/esperto di design e dal coordinatore del Dipartimento Cultura del Consiglio nazionale – assegnerà una Menzione d’Onore alla migliore opera di ciascuna delle cinque categorie previste nel concorso.
Il Premio “Architetto Italiano 2018” sarà conferito alla migliore tra le quattro Menzioni d’Onore e il Premio “Giovane Talento dell’Architettura 2018” al giovane architetto italiano di età non superiore ai 36 anni, la cui opera risulterà meglio classificata tra quelle partecipanti al Premio “Architetto Italiano”.
Le opere selezionate verranno pubblicate nello “Yearbook 3”, pubblicazione che sarà distribuita in Italia e all’estero come strumento di promozione della qualità progettuale degli architetti italiani in Italia e nel mondo. Una selezione delle migliori opere verrà esposta in mostre anche internazionali, con pannelli digitalizzati, impaginati, stampati ed esposti a cura degli organizzatori. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE