fbpx

Il valore terapeutico della Poesia raccontato da Andrew Faber

Libri

Il signor Rebaf è un librario trentanovenne che convive da tempo con la sua “ansiosissima ansia”. In preda ad un intenso attacco di panico l’ultimo dell’anno decide di rivolgersi ad una psicoterapeuta, la dott.ssa Minghetti che in un giorno festivo improvvisamente anticipa il suo ritorno dalle vacanze natalizie.  Per il signor Rebaf Il nuovo anno comincia all’insegna di un percorso di psicoterapia grazie al quale superare l’ansia che gli impedisce di vivere pienamente la sua esistenza.

Il signor Rebaf è pieno di paure che non gli consentono di godersi il momento. Il suo cuore è sempre fuori controllo ed è fonte di preoccupazioni e angosce riguardanti il suo stato di salute. In realtà il cuore del signor Rebaf è sano ma necessita di essere educato alle emozioni, alle sensazioni e alle esperienze significative che inevitabilmente la vita ci dona lungo il nostro lungo percorso. Bisogna solo lasciarsi andare ad esse e vivere tutto senza precludersi nulla. Reprimerle fa male, sviluppa una serie di fobie e nevrosi. Il signor Rebaf ne è la prova vivente ma ci insegna che non è mai troppo tardi per riemergere e spezzare le catene dell’ansia e della depressione. Bisognerebbe affrontare i propri “mostri”, imparare a vivere davvero arricchendosi di consapevolezze nuove. Ci vuole coraggio, motivazione, perseveranza e un pizzico di follia.

L’amore per Luisa, coltivatrice di canapa, aiuterà il signor Rebaf ad affrontare se stesso e a fare i conti con le proprie fragilità, l’innata sensibilità e la sua verve poetica. Ad avere un grande ruolo nel suo percorso di rinascita, infatti, ci sarà la passione per la Poesia. Questa potente forma artistica gli consentirà di esprimere le proprie emozioni e i lati insospettabili della propria personalità.

“Cento secondi in una vita” è il nuovo romanzo di Andrew Faber, edito da Rizzoli. Narra il percorso introspettivo di un uomo che vuole imparare a vivere davvero liberandosi dai “mostri” e dai limiti che molto spesso ci creiamo per autosabotarci e sfuggire alla vita stessa. Essa ci chiede solamente di essere vissuta con la giusta dose di pazzia, amore e passione.

Con questo interessante romanzo, Andrew Faber, grande conoscitore dell’animo umano invita il lettore a fare della propria vita un’opera poetica per donarle valore e un senso di eternità. Pagine che trasudano emozioni indelebili, riflessioni introspettive sulla vita, l’amore e l’arte della poesia. Quest’ultima rende le persone speciali e vive in questa società in cui il raziocinio e l’individualismo hanno reso l’umanità arida e piena di ansia e nevrosi. Un personaggio, quello del signor Rebaf, creato con mestizia e abilità che sarà molto apprezzato dal lettore per la sua autoironia, dote preziosa che gli consentirà di affrontare tutte le difficoltà del suo percorso di rinascita, alla scoperta della sue verve poetica. I versi poetici del signor Rebaf incantano e rimangono indelebili arricchendone la lettura.

Mariangela Cutrone


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE