fbpx

Io, all’improvviso: quando l’amore vince su tutto

Oltre Tevere

Elisabetta è una trentottenne infelice. Conduce una vita ordinaria come impiegata in un’agenzia di viaggi. Orfana di entrambi i genitori ha solo come punto di riferimento, la cugina Paola che rappresenta tutto quello che lei vorrebbe essere e avere. Ossessionata dai suoi chili di troppo, Elisabetta non si sente a suo agio con l’altro sesso tanto da non aver avuto mai una storia d’amore significativa. Nonostante ciò, non si perde d’animo e proprio quando non ci spera più a causa dell’ennesima delusione sentimentale con un collega di lavoro, nella sua vita accade un evento speciale e inaspettato.

In un sabato piovoso, mentre Betta è intenta a raggiungere la cugina Paola e la sua famiglia per una gita in campagna, incontra Duccio, un cardiologo, separato da poco, tenebroso e sensibile. Tra i due nascerà un’intensa e indefinita storia d’amore caratterizzata dalla comprensione, la complicità e  la condivisione di weekend in cui il tempo non basta mai.

Ma Duccio avrà dimenticato davvero sua moglie? Sarà pronto per cominciare una relazione sentimentale seria? Elisabetta sarà tormentata da questi interrogativi e mille dubbi su questo rapporto speciale e fuori dall’ordinario. Si ritroverà a duello tra la sua parte istintiva e quella razionale che la condurranno verso la sofferenza, ma al tempo stesso verso la felicità. Da questa esperienza imparerà che certe emozioni vanno vissute con coraggio e pienamente e non etichettate, anche se fanno male.

È questa la trama del romanzo rosa “Io all’improvviso” scritto dal giornalista e scrittore Federico Toro per la linea editoriale Reading With Joy diretta da Susanna Barbaglia, che sta riscuotendo tanto successo. Io, all’improvviso è una storia d’amore intensa, emozionante,coinvolgente. Si legge tutta d’un fiato. Conduce il lettore a riflettere sul duello tra “ragione” e “sentimento” che è presente in ognuno di noi.

Il personaggio di Elisabetta è un “personaggio vero” in cui il lettore potrà identificarsi con facilità e al quale non potrà fare a meno di affezionarsi. Federico Toro ha dimostrato con questa storia d’amore di essere un grande e sensibile conoscitore dell’universo femminile e di tutti i moti della sua anima. Ci insegna che l’amore vince su tutto e tutti. Ha un immenso valore terapeutico perché contrasta la solitudine e la depressione. Fa accrescere l’autostima al fine di accettare i propri difetti rendendoli tratti peculiari di noi stessi, espressione della nostra unicità. Un romanzo che sarà tanto amato sia dalle donne che dagli uomini che credono nell’amore vero, capace di trasformarci all’improvviso e di rendere la vita un “viaggio emozionante”.

Mariangela Cutrone


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE