fbpx

Perche’ continuare a morire per gli atlantici?

Interviste & Opinioni

La domanda pare buona, e i familiari dei morti  sul MORANDI  e sul  Ponte di Avellino non vedono nessuna Patria per cui Morire, Nessuna Idea, Nessuna Missione decisiva per l’Umanità.

Quello che si vede più creativamente è una lobbetta molto efficiente nell’alzare creativamente i guadagni oltre le regole internazionali dei monopoli e quando qualcuno tremante ha cercato di impedirlo è stato mandato a casa nel milanese, e quando si dovevano ricordare le loro imprese sul Morandi  hanno chiesto un favore al loro capitano di fare un polverone estivo, una crisi di governo con l’apertura delle Camere il 14 agosto così da far passare in terzo piano la cerimonia delle vittime precipitate sul sicuro ponte Morandi.

Ci rendiamo conto che perdere un utile lordo 2,3 miliardi su un fatturato di oltre 6, può dispiacere, anzi diciamoci tutto,a chi potrebbe far piacere.

Un pò di soldi diretti e indiretti in più nel classico stile creativo della capogruppo, con i lavori fatti  in casa, con una birretta che alla coop costa 70 centesimi e sull’autogrill 4 volte di più, con i camionisti che sono costretti a parcheggiare la notte sulle aree „libere“ ai caselli  o in parcheggi non grillizzati dotati di niente e le struttutre originarie pubbliche abbandonate a se stesse, come a quanto pare il grosso delle gallerie e dei  ponti come emerge criticamente dalle indagini in corso della Procura di Genova

Quanti articoli del codice penale e civile sono stati  violati creativamente ?

Quanta lobbismo  borderline è stato praticato e quanto se ne sta facendo in queste ore per difendere questo magnifico utile lordo?

Chi paga questi magnifici utili lordi e netti ?   In cambio di quale efficienza ?

Una domanda che rivolgo ai due Mattei che si preparano al nuovo abbraccio creativo ?

Dove sono gli italiani in tutto questo…oltre che a essere ghinoditacchizzati al casello, a precipitare sui ponti morandi sparsi per l’Italia e a fare esibiziosmi nei pargheggi non grillizzati abbandonati?

Vincenzo Valenzi

CIRCOLO PSE IT

https://www.facebook.com/vincenzo.valenzi

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE