fbpx

La fine del mondo alla Parigi Fashion Week 2020

Arte & Moda

La Paris Fashion Week o Semaine de la mode à Paris (settimana della moda a Parigi) è l’appuntamento che conclude il mese delle sfilate nelle quattro città principali del fashion system (New York, Londra, Milano e Parigi). Gestita dalla Fédération française de la couture, si tiene solitamente in due tranche distinte: a febbraio vengono presentate le collezioni autunno inverno della stagione successiva, a settembre quelle della primavera estate dell’anno a venire. Le collezioni degli stilisti che aderiscono alla Paris Fashion Week sfilano in vari luoghi storici della città.

Non mancano certamente le stravaganze o le denunce, come la sfilata Balenciaga Autunno inverno 2020/2021. Uno spettacolo apocalittico, il dirompente direttore creativo della maison, il georgiano Demna Gvasalia ha allagato La Cité du Cinéma, complesso cinematografico situato a Saint-Denis, a nord di Parigi durante la settimana della moda, per ricordare l’innalzamento del volume del mare per effetto dello scioglimento dei ghiacciai.

L’idea parte dalla denuncia dell’oramai onnipresente minaccia del cambiamento climatico, per cui sull’intera passerella, allagata appunto, fino alle prime file, gravano schermi che trasmettono immagini di nuvole che si riflettono sullo specchio bagnato. Modelle e modelli cavalcano il palcoscenico come un esercito di survivor.

Si parte da un cielo infuocato ed uno sciame di uccelli, ed il ritmo sulla passerella è scandito da maree, tempeste e lava per mostrare l’orribile scenario che potrebbe attenderci in un futuro abbastanza prossimo se nulla cambia.

Balenciaga Apocalypse wow! Un po inquietante se vogliamo dirla tutta! Uno stile forte anche quello della collezione, con volumi aerei dai richiami ecclesiastici di abiti lunghi, mantelli che ricoprono la testa e giacche che sembrano portate al contrario e grandi coat ed occhi rossi.

Insolito è tutto in questa sfilata, le stoffe vedono la pelle spessa accostata allo chiffon, i colori tenui con quelli forti, ed i modelli e le modelle di tutte le età.

Tutto fa pathos.

Alessandra Curto


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE