fbpx

Promemoria per le persone di buona volonta’

Arte, Cultura & Società

Nell’ attesa del nuovo DpcM del governo Conte sull’ uso delle mascherine che ripeto per l’ ennesima volta, secondo il mio parere,  non servono a niente, servirebbero persino gli occhiali e soprattutto gli scafandri nei luoghi di cura,  metto in evidenza quanto segue: a prescindere dai famosi mesi cioè da Dicembre a tutto Febbraio di quest’ anno trattati in un precedente mio articolo sul CORRIERE NAZIONALE, come mai nei mesi quando vi fu il lockdown totale per tutto il Paese vi furono centinaia di morti al giorno per non contare il super affollamento delle terapie intensive soprattutto al Nord italia, e segnatamente in Lombardia, mentre dal 18 Maggio quando si liberalizzò quasi tutto scemò il numero drasticamente dei morti, da presunto Covid, di quello dell’occupazione delle terapie intensive in tutt’ italia, oltre che dei malati in generale? A proposito delle mascherine, come mai nessuno ha dimostrato scientificamente che possono essere utili all’ aria aperta, mentre vi è ambiguità degli scienziati della loro utilità all’ interno dei locali aperti al pubblico? Ma sono tutti d’ accordo  sul mantenere le distanze almeno di un metro sia all’ interno dei locali aperti al pubblico , che all’ esterno?

Qualcuno non innamorato del potere per il potere e basta, dovrebbe spiegare all’opinione pubblica libera e non asservita ad essi ,, il motivo per cui non se ne parla nemmeno dei luoghi come Taranto che a causa  dei fumi emanati dell’ ex ILVA , visto che per motivi socio economici importanti, per adesso non si può chiudere l’industria ,o meglio ancora riconvertirla, non si è fatto obbligo ai cittadini tarantini di indossare mascherine all’ aria aperta soprattutto in prossimità dell’ industria, in certi momenti del giorno e anche della sera? Come mai nonostante la certezza che l’ uso del tabacco , in particolare delle sigarette, perchè è soprattutto la combustione del tabacco con la carta che è pericolosa  per la salute dei fumatori, non si fa in modo di vietarne la vendita; visto che specialmente negli ultimi tempi si potrebbe fumare in modo diverso? infine, e non per ultimo, si può sapere il motivo per cui ancora adesso. a quando risulta, molti malati cronici , specialmente quelli gravi, non hanno ancora ottenuto assistenza piena come quella di prima del famoso lockdown della maledetta passata primavera? 

Mario Marzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE