fbpx

ArcelorMittal di Taranto, muore operaio a causa di un malore

Cronaca

Aveva solo 38 anni Francesco Tomai, operaio dello stabilimento siderurgico ArcelorMittal di Taranto. È morto questa mattina a causa di un arresto cardiaco mentre si trovava all’interno dello spogliatoio della portineria A. Stava iniziando il suo turno di lavoro.

I soccorsi sono stati tempestivi ma ogni tentativo di rianimarlo è risultato inutile.

Sono in corso accertamenti.

redazione@corrierenazionale.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE