fbpx

L’Ema approva gli anticorpi monoclonali che curarono Trump

Cronaca

L’Ema (Agenzia europea per i medicinali) ha autorizzato ufficialmente l’uso al ‘cocktail’ di anticorpi monoclonali ‘casirivimab’ e ‘imdevimab’ (REGN-COV2 ) come strategia terapeutica per i pazienti positivi al Covid-19 “che non richiedono ossigeno supplementare e che sono ad alto rischio”.

Il REGN-COV2, messo a punto dall’azienda americana Regeneron Pharmaceuticals, venne somministrato all’allora Presidente americano Trump ancor prima di essere approvato dal FDA (Food and Drug Administration).

Lo scorso primo febbraio l’Ema aveva avviato la rolling review del REGN-COV2. “La revisione era stata intrapresa per fornire un parere scientifico armonizzato a livello Ue per supportare il processo decisionale nazionale sul possibile uso degli anticorpi prima dell’autorizzazione all’immissione in commercio”.

redazione@corrierenazionale.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE