fbpx

Coronavirus, Ing. Gerli (big data analyst): “Picco dei contagi intorno al 20 marzo

Ambiente & Salute

Coronavirus, Ing. Gerli (big data analyst): “Picco dei contagi intorno al 20 marzo. Vaccinare rapidamente, anche con una sola dose dopo 12 giorni protezione di oltre l’80% e di quasi il 100% per la malattia grave”

L’ing. Alberto Giovanni Gerli, big data analyst, è stato ospite del programma “L’imprenditore e gli altri” condotto da Stefano Bandecchi, fondatore dell’Università Niccolò Cusano, su Cusano Italia Tv (canale 264 dtt).

Sulla situazione del contagio. “Ci sono 68 province italiane in cui statisticamente è molto probabile che siano in atto le varianti –ha affermato Gerli-. Più sale la penetrazione delle varianti e più velocemente vedremo il picco dei contagi che io mi aspetto intorno al 20 marzo”.

Sui vaccini. “Ad oggi la vaccinazione è l’unica cosa che possiamo fare per abbassare la curva. Dobbiamo vaccinare la popolazione fragile il più velocemente possibile, con qualsiasi vaccino disponibile e anche con una sola dose. Abbiamo fatto uno studio che dimostrano come a partire da 12 giorni dalla prima dose, l’80-85% della copertura vaccinale è già presente e c’è quasi il 100% di protezione dalla malattia grave”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE