fbpx

L’assicurazione casa piace sempre più agli italiani, ecco perché

Cronaca

La casa è un bene di inestimabile valore e, proprio per questo motivo, è opportuno tutelarla adeguatamente. Lo stanno capendo anche gli italiani che, rispetto a prima, guardano con maggior interesse all’assicurazione casa e tutte le polizze ad essa connessa.

Il periodo di pandemia ci ha costretti a passare molto più tempo tra le 4 mura domestiche, condizione che probabilmente ha acceso i riflettori sulla necessità di tutelare maggiormente la propria abitazione.

Secondariamente sono in aumento i danni da inondazioni, alluvioni ed altri eventi naturali, derivanti da un territorio sempre più sottoposto ad un preoccupante dissesto idrogeologico.

Agli eventi naturali bisogna aggiungere atti vandalici o danni causati a terzi involontariamente, che minano la serenità familiare e determinano spese ingenti.

La caduta di un vaso dal balcone, bambini che rompono una finestra giocando a pallone, o cani che distruggono il giardino del vicino, sono eventi tutt’altro che improbabili, ed in questi casi sono disponibili apposite coperture per tutelarsi da ogni danno.

L’assicurazione casa viene quindi pensata per tutelare la famiglia ed i beni da qualsiasi imprevisto possa capitare.

Per farsi un’idea delle polizze disponibili sul mercato, è sufficiente consultare il sito di Prima Assicurazioni, una delle principali realtà del settore. Con l’apposito preventivatore è possibile conoscere i costi di un’assicurazione casa, inserendo tutte le coperture disponibili per l’abitazione e la famiglia.

L’agenzia omnicanale mette a disposizione anche un efficiente servizio di assistenza clienti, pronto a fornire supporto e consulenza se necessari.

Inoltre dal sito è possibile scaricare un’app intuitiva e facile da usare, con la quale i clienti possono trovare rapidamente risposte alle loro domande, e contattare l’agenzia per richiedere informazioni o avere assistenza.

L’assicurazione casa non è obbligatoria, ma sicuramente è consigliabile sottoscriverne una. Solo se si acquista un immobile tramite un mutuo, è necessaria la polizza, che generalmente copre furto e incendio.

É di fondamentale importanza non sottoassicurarsi, cioè coprire l’abitazione ed i beni in essa contenuti ad un costo troppo basso.

In caso di incidente infatti l’assicurato otterrebbe un indennizzo molto più basso, rispetto all’effettiva entità del danno.

A tal proposito sono disponibili due polizze: a valore intero, in cui viene offerta una copertura pari al reale valore dei beni assicurati; a primo rischio, in cui si stabilisce in anticipo una quota massima di indennizzo, slegata dal valore di quanto assicurato.

Prima di sottoscrivere un’assicurazione è opportuno stabilire le priorità e individuare gli incidenti potenzialmente più probabili, così da scegliere con oculatezza le polizze maggiormente indicate alle proprie necessità.

In questo modo si ottimizza l’investimento, a beneficio di una maggiore serenità per tutta la famiglia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE