fbpx

Omicidio Denis Bergamini, formalmente indagata l’ex fidanzata

Sport & Motori

Formalmente indagata dalla Procura di Castrovillari l’ex fidanzata di Denis Bergamini per concorso in omicidio. Il calciatore del Cosenza, deceduto il 18 novembre del 1989 nei pressi di Roseto Capo Spulico, non si sarebbe quindi suicidato ma sarebbe stato ucciso.

La Procura di Castrovillari, dopo aver riaperto l’inchiesta sulla vicenda, ha chiuso le indagini preliminari sulla morte del calciatore Denis Bergamini. L’indagine era stata riaperta 6 anni fa dal procuratore Eugenio Facciola ed è stata chiusa dal PM Luca Primicerio il quale ha provveduto a notificare l’avviso di garanzia all’ex fidanzata del calciatore, Isabella Internò.

La Procura è convinta che l’omicidio sia stato deciso in famiglia anche a causa di un aborto che aveva disonorato la ragazza, all’epoca dei fatti ancora minorenne.

 

redazione@corrierenazionale.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE