fbpx

Cabina di Regia: “La curva epidemica cala ma lentamente”

Cronaca

“La curva dei contagi inizia a decrescere ma si tratta di una decrescita molto lenta”. Così il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro nella conferenza stampa dopo la settimanale riunione della Cabina di Regia per il monitoraggio dei dati della pandemia. 

Per il Direttore della Prevenzione del Ministero della Salute Gianni Rezza “la situazione è in miglioramento ma l’indice Rt è ancora vicino all’1 e anche l’incidenza, che è in lieve diminuzione, è comunque elevata. Resta elevatissimo il tasso di occupazione in terapia intensiva, ora al 41%”. 

Dall’analisi dei dati il rischio epidemico si mantiene a livelli elevati con sei Regioni (Calabria, Emilia-Romagna, Liguria, Puglia, Toscana e Veneto) che hanno un livello di rischio alto. Tredici tra Regioni e Province Autonome hanno una classificazione di rischio moderato e una Regione (Basilicata) e una Provincia Autonoma (Bolzano) hanno una classificazione di rischio basso. 

In base a questi dati il Ministro della Salute Roberto Speranza in giornata firmerà le Ordinanze che porteranno in arancione da martedì  Veneto, Marche e la Provincia di Trento. 

redazione@corrierenazionale.net

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE