La pace di Dio col diavolo

Arte, Cultura & Società

Di

Dio non ha bisogno di consigli, altrimenti non sarebbe Dio. Però nell’ipotesi assurda, fantasiosa, che Dio un giorno mi chieda consiglio, o perlomeno anche solo un parere riguardo al suo rapporto col diavolo che, diciamo la verità, non è tanto semplice, anzi, difficile assai da comprendere, la mia opinione, anche se sicuramente non richiesta, è che se Dio vuole vivere tranquillo, senza pensieri, un giorno o l’altro deve far la pace col diavolo. Ovviamente, però, senza umiliarlo, il povero diavolo. Pace e umiliazione, infatti, sono due termini in contraddizione.
Il diavolo vivrebbe sempre col pensiero d’essere stato umiliato da Dio, e Dio magari col piccolo rimorso d’avere umiliato il suo nemico. Sarebbe una pace imperfetta. Non una vera pace.

Renato Pierri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube