Un’altra giornalista sospesa da Twitter, ma Musk garantisce: “È temporanea”

Mondo

Di

È toccato a Taylor Lorenz che non ha ricevuto alcuna comunicazione dal social sul motivo della sospensione. Secondo un tweet dello stesso proprietario della piattaforma il provvedimento sarebbe dovuto alla diffusione di informazioni private

di Andrea Nobili Tartaglia

 Elon Musk

 

AGI – Elon Musk ha sospeso temporaneamente l’account Twitter di un’altra giornalista, l’ultima di una serie di sospensioni dopo che il proprietario del social si è lamentato della divulgazione di informazioni personali che mettevano in pericolo la sua famiglia. “Elon Musk ha sospeso il mio account Twitter”, ha dichiarato Taylor Lorenz, giornalista del Washington Post, sulla sua pagina Substack. Lorenz, che si occupa di tecnologia, ha scritto che la sospensione da parte di Musk è avvenuta dopo che lei e un collega hanno “tentato di contattarlo più volte” per un commento su una storia.

“Quando sono andata a collegarmi per vedere se aveva risposto alla nostra richiesta, sono stata sospesa. Non ho ricevuto alcuna comunicazione dal social sul motivo della mia sospensione o sui termini che ho violato”, ha scritto la giornalista.

Il direttore esecutivo del Post, Sally Buzbee, ha protestato: “La sospensione arbitraria di un altro giornalista del Post mina ulteriormente l’affermazione di Elon Musk di voler gestire Twitter come una piattaforma dedicata alla libertà di parola”. Ha detto che la sospensione “è avvenuta senza alcun preavviso, processo o spiegazione”.

Musk ha successivamente twittato che quella di Lorenz era una “sospensione temporanea a causa di una precedente azione di doxxing da parte di questo account. Sarà revocata a breve”. Per doxxing si intende la pubblicazione di informazioni private online per mettere in imbarazzo o molestare qualcuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube