Vaccini. Ottantasettenne contento di non essersi fatto fregare

Ambiente & Salute

Di

“Siamo il Comitato Ascoltami, il primo e unico Comitato in Italia che raccoglie migliaia di persone che soffrono per le reazioni avverse a seguito della Vaccinazione Anti Covid-19. Non siamo delle fake news. Siamo uomini, donne, ragazze e ragazzi che hanno CREDUTO in quanto proposto da Lei e dalle istituzioni. Siamo TUTTI vaccinati e TUTTI danneggiati.

Circa 120000 persone OGNI settimana interagiscono con Noi attraverso i nostri canali, molti perché inascoltati e non curati… Siamo ESSERI UMANI che SOFFRONO a seguito e a causa della VACCINAZIONE anti Covid-19. Cosa c’è di PROPAGANDA nel fare emergere la VERITÀ di persone che hanno creduto nella vaccinazione e hanno la vita rovinata? Cosa intende per scelte politiche? È stata una scelta politica avere a 27 anni una miocardite debilitante post vaccino? Oppure una neuropatia che impedisce la semplice deambulazione? Nessuna propaganda politica. Noi del Comitato siamo TUTTI vaccinati e gravemente DANNEGGIATI”.

Sono alcune righe tratte dalla lettera aperta del Comitato Ascoltami al dr. Matteo Bassetti, che ha chiesto di vietare la proiezione, a Tursi, di un documentario sulle reazioni avverse.

Ed io, quasi ottantasettenne, con tutto il rispetto per coloro che ci sono cascati, sono contento, contentissimo di non essermi fatto fregare. Contentissimo di non essere morto, come gli uccelli del malaugurio affermavano sarebbe avvenuto se non mi fossi fatto vaccinare. Non mi sono fatto fregare da Mario Draghi. Non mi sono fatto fregare da Sergio Mattarella, e neppure dai virologi che imperversavano sui giornali e in televisione. Non mi sono fatto fregare dai conduttori televisivi tutti schierati stranamente a favore dei vaccini. Non mi sono fatto fregare dai giornalisti. Non mi sono fatto fregare da Burioni, da Pregliasco, da Bassetti, da Sileri e dallo spaventapasseri. Non mi sono fatto fregare da papa Francesco.

Più volte ho scritto che l’obbligo vaccinale era immorale. Oggi posso senz’altro affermare che non solo era immorale imporla, la vaccinazione, ma era immorale anche solo consigliarla.
Renato Pierri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube