Sacco a pelo in ufficio e turni massacranti, l’ascesa della super-fidata di Musk

Economia & Finanza

Di

La manager, che si era ritratta mentre dormiva buttata per terra in ufficio, incarna alla perfezione la visione del lavoro estrema e “ad alta intensità” di Elon Mus

di Riccardo Bastianello

Una foto di Esther Crawford pubblicata sul suo profilo Twitter

AGI – Pochi giorni dopo che Elon Musk aveva completato l’acquisizione di Twitter Esther Crawford aveva condiviso una foto di se stessa mentre dormiva sul pavimento della sede centrale del social media. Nulla di meglio per un imprenditore che si era presentato il primo giorno “armato” di lavandino per ribadire, con un gioco di parole anglosassone, il suo intento di far affondare il vecchio Twitter per costruirne uno di nuovo. Da qui la sua richiesta di “lavorare ad alta intensità”.

Crawford l’ha evidentemente preso alla lettera. La foto la ritraeva buttata a terra in una sala conferenze, sacco a pelo e mascherina per gli occhi. “Quando il tuo team sta spingendo 24 ore su 24 per rispettare le scadenze, a volte si dorme #SleepWhereYouWork” era stato il suo commento.

L’ascesa per Crawford, direttore della gestione dei prodotti di Twitter, sembra essere inarrestabile ed in poco tempo è diventata uno dei leader più influenti della vecchia guardia, quella che per intenderci esisteva prima che Musk licenziasse più della metà dei 7.500 dipendenti del gruppo di social media, tra cui la maggior parte dei dirigenti.

Una manager perfetta per incarnare la visione estrema e “ad alta intensità” di Musk, diventando così l’esempio concreto e tangibile della nuova gestione del social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube