È morto Matteo Messina Denaro

Politica

Di

Il boss delle stragi, della latitanza che sembrava infinita, aveva 61 anni. Era ricoverato dal 5 settembre scorso nell’ospedale dell’Aquila per un tumore al colon. L’arresto, dopo oltre trent’anni di ricerche e misteri, il 16 gennaio scorso in una clinica di Palermo

AGI – Il boss mafioso Matteo Messina Denaro, 61 anni, è morto all’ospedale dell’Aquila dove si trovava ricoverato per un cancro al colon. Il boss era stato arrestato il 16 gennaio scorso in una clinica di Palermo dopo trenta anni di latitanza. Era in coma irreversibile da venerdì scorso.

Al capezzale di Messina Denaro, nel nosocomio aquilano di San Salvatore, erano la figlia Lorenza, la nipote Lorenza Guttadauro e la madre del boss, l’ultraottantenne Lorenza Santangelo moglie di “Don Ciccio” Messina Denaro, capomafia della provincia di Trapani alla fine degli anni 80.

Il boss di Cosa Nostra era in carico al team della terapia del dolore dopo la sospensione delle cure per il tumore in fase terminale. Era stato ricoverato in ospedale l’8 agosto scorso, dopo avere sostenuto le cure chemioterapiche nel carcere delle Costarelle, in cui era detenuto in regime di 41 bis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube