Governo dichiara lo stato d’emergenza in Toscana

Politica

Di

La misura è stata varata dal Consiglio dei ministri per gli eventi metereologici che hanno colpito la regione

AGI – Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare, Nello Musumeci, ha deliberato: “la dichiarazione di stato d’emergenza, per dodici mesi, nel territorio delle province di Firenze, Livorno, Pisa, Pistoia e Prato, in conseguenza degli eventi meteorologici di eccezionale intensità verificatesi a partire dal 2 novembre 2023 che hanno determinato una grave situazione di pericolo per l’incolumità delle persone, causando alcune vittime, l’allagamento e l’isolamento di diverse località, nonchè l’evacuazione di numerose famiglie dalle loro abitazioni”. Lo si legge nel comunicato di Palazzo Chigi.

“Considerata la necessità di dare immediata risposta alla popolazione colpita, è stato disposto – si legge in un passaggio del comunicato finale – un primo stanziamento di 5.000.000 di euro per garantire le misure e gli interventi più urgenti volti al soccorso e all’assistenza alla popolazione e al ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche, alle attività di gestione rifiuti e delle macerie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube