Sport

Per il Bari test a Salerno e corsa agli abbonamenti

Un test decisamente più probante per il Bari, questa sera, all’Arechi di Salerno dove sarà impegnato nel triangolare organizzato per festeggiare il centenario della fondazione della quadra campana, torneo che vede la partecipazione di tre squadre unite da un indissolubile gemellaggio quali sono la Salernitana, la Reggina e, appunto, il Bari. C’è curiosità attorno al test – 45 minuti a gara – che servirà a Cornacchini per vedere sin dall’inizio Schiavone e D’Ursi ma in generale per osservare il momento della squadra dopo le fatiche di luglio in Trentino dove ha giocato tre amichevoli tutte andate abbastanza bene.

La rosa di Cornacchini, si sa, è andata formandosi, come in puzzle, di giorno in giorno a Bedollo senza dover attendere agosto, un piccolo record per il Bari che mai, nella sua storia, ha completato una squadra nella sua interezza entro fine luglio. Certo, qualche ciliegina sulla torta potrà sempre essere posta dalla dirigenza barese, ma diciamo che il più è fatto. Per Ferrari, già a Bari da martedì scorso, si attende il transfer senza del quale non può né allenarsi, né tanto meno giocare. Ma ormai è da considerarsi una nuova punta biancorossa.

Oltre a Ventura, allenatore di un Bari stellare in serie A che da tempo ha sposato sia una barese che la città di Bari dove vive da qualche anno, oltre al suddetto gemellaggio che farà della gara uno spettacolo sulle curve, ci saranno come ex Nicola Bellomo e Nicola Strambelli che militano nella Reggina che, come per il Bari, ha costruito una squadra da vertice. Staremo a vedere chi la spunterà sia nel triangolare, sia in campionato.

Nel frattempo la corsa agli abbonamenti prosegue spedita. Circa seicento, infatti, i tagliandi staccati in appena 48 ore, un primo grande segnale da parte dei tifosi che dimostrano di dar fiducia alla squadra e, in generale, alla società, una prima folata di fiducia che si è generata attorno al Bari che fa bene sia al morale di tutto l’ambiente. Fino a ieri sono state adottate le giornate limitate alla formula “priority” che ha previsto la sottoscrizione esclusiva dell’abbonamento con la Banca Popolare di Puglia e Basilicata, da oggi, invece, l’abbonamento lo si potrà acquistare attraverso i soliti canali mediatici, vale a dire presso i circuiti come quello del sito sport.ticketone.it, in tutti i punti vendita del circuito Ticketone, oppure alla biglietteria del San Nicola, data ultima quella del 9 di agosto per gli abbonati dello scorso anno per avere la prelazione del posto.

Ieri nel frattempo, la squadra ha sostenuto una doppia seduta di allenamento, in mattinata palestra e campo per la tattica, mentre il pomeriggio è stato dedicato ad una serie di partitelle a tema. Han lavorato precauzionalmente a parte Schiavole e Scavone, mentre Floriano prosegue la sua terapia alla caviglia ormai vicina al recupero completo. Sul mercato, dopo gli ultimi colpi, si fa sempre più reale la possibilità che lo stopper Esposito, in prova dal Napoli, possa essere contrattualizzato in quanto c’è attorno al giovane napoletano la fiducia di Cornacchini. In mattinata ancora allenamenti a Bari, poi nel pomeriggio partenza per Salerno.

 

Massimo Longo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE