fbpx

Lecce – Corini, Accordo triennale

Definito il nuovo allenatore, ora si pensa al mercato. Stasera raduno della squadra

Sport & Motori

LECCE – “L’U.S. Lecce comunica che la conduzione tecnica della prima squadra è stata affidata a mister Eugenio Corini. Il tecnico lombardo ha sottoscritto un accordo triennale”.

Con questa nota la società giallorossa ha ufficializzato l’arrivo del nuovo tecnico.

Corini è arrivato all’aeroporto del Salento di Brindisi intorno alle 17 di ieri. Accolto dal team manager, Claudio Vino, e dal responsabile dell’ufficio stampa, Andrea Ferrante, l’ex allenatore di Chievo, Palermo, Novara e Brescia si è detto “entusiasta e stramotivato”.

il nuovo tecnico ha firmato qualche autografo e posato per le foto di rito prima di dirigersi nella sede del Lecce in Via Costadura. Qui, alla presenza del Responsabile tecnico Pantaleo Corvino, ha firmato il contratto che lo legherà alla società giallorossa per le prossime tre stagioni, con un ingaggio di 500 mila euro annui.

Stasera alle 19 è previsto il raduno della squadra, che segnerà l’inizio ufficiale della nuova stagione.

Il Lecce si rimette dunque in cammino, dopo il divorzio improvviso e polemico con l’ex tecnico Liverani. 

Anche il mercato entra nel vivo. Conclusi gli acquisti del 22enne polacco Marcin Listkoswki, centrocampista, e del 32enne Massimo Coda, attaccante, Pantaleo Corvino, prosegue nella ricerca di elementi che possano fare al caso della squadra giallorossa.

Rimane in piedi la pista che porta ad Alfredo Donnarumma.

L’esperto attaccante 30enne (288 partite in carriera e 118 gol messi a segno) considera ormai conclusa la sua esperienza a Brescia e a Lecce potrebbe ritrovare proprio quel Corini che pochi anni fa ha puntato tutto su di lui.

Il Lecce dovrà però superare le concorrenza di altre squadre interessate al giocatore, anche di serie A, tra le quali l’Udinese.

Giuseppe Nuzzo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE