fbpx

Bonus casa: ecco alcune agevolazioni fiscali confermate anche per il 2021

Prorogati per il prossimo anno il bonus facciate, l’ecobonus “semplice”, il bonus mobili, il bonus verde e la detrazione per gli interventi di detrazione edilizia. E il Superbonus?

Noi e il Condominio

di Avv. Debora Mirarchi (Fonte: ww.condominiocaffe.it) 

In attesa del disegno della Legge di Bilancio 2021,  il Documento programmatico di bilancio – DPB inviato alla Commissione UE, anticipa la proroga per i c.d. Bonus casa per tutto il periodo di imposta 2021.

Vediamo quali sono i bonus confermati per il prossimo anno.

Ecobonus 2021

L’ecobonus consiste in una detrazione dall’Irpef o dall’Ires ed è prevista per gli interventi finalizzati al miglioramento degli edifici esistenti da un punto di vista energetico.

La detrazione sarà, dunque, operativa fino al 31 dicembre 2021, con le stesse aliquote previste per il periodo di imposta 2020 (per semplificare,50% per interventi su infissi, biomassa e schermature solari, 65% per le altre tipologie).

 Bonus ristrutturazioni

Prorogata per tutto il prossimo anno anche detrazione ai fini Irpef pari al 50% delle spese sostenute per interventi di recupero edilizio, nel rispetto del limite massimo pari a euro 96.000,00, per ciascuna unità immobiliare.

Bonus mobili 2021

La proroga del bonus ristrutturazioni ha portato con sé anche la conferma del bonus mobili.

Si tratta della detrazione Irpef per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla categoria A+ (A per determinate categorie di arredi quali forni e lavasciuga), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.

 Bonus verde 2021

Previsto anche per il 2021 il c.d. “bonus verde”. La Legge di Bilancio conferma la detrazione, ai fini IRPEF, pari al 36% delle spese sostenute per opere di sistemazione e/o rinnovamento di giardini o aree verdi.

Per completezza, si precisa che in caso di interventi di “sistemazione a verde”, eseguiti su parti comuni di edifici condominiali, la detrazione è calcolata su un ammontare massimo di spesa di euro 5.000,00 per ciascuna unità immobiliare.

Bonus facciate 2021

La Manovra 2020 ha introdotto una ulteriore agevolazione fiscale che riguarda le spese sostenute per il rifacimento delle facciate esterne di condomini e unità abitative unifamiliari.

Dal 1° gennaio 2020 e per tutto il 2021 tutti i condomini, che eseguono interventi finalizzati alla manutenzione e al miglioramento delle facciate esterne di edifici condominiali, potranno usufruire di una importante detrazione fiscale pari al 90% delle spese sostenute.

 E il Superbonus?

Silenzio assordante da parte del Legislatore fiscale, in relazione al bonus che più di tutti ha catalizzato l’attenzione degli ultimi mesi.

Da più parti è stata sottolineata a gran voce la necessità di prorogare il Superbonus e non solo per il 2021.

Già la scorsa estate, in sede di conversione del Decreto Rilancio, sembrava che qualcosa si muovesse in tale senso.

E invece, la legge di conversione 17 luglio 2020, n. 77 ha lasciato tutto come era.

Confermato il periodo di mesi 18 (1 luglio 2020 – 31 dicembre 2021) per il sostenimento delle spese per gli interventi agevolabili.

Nessuna proroga, al momento ,per l’agevolazione delle agevolazioni.

È scontato affermare che la proroga del bonus 110% si rende necessaria per riuscire a realizzare concretamente il rilancio di una parte dell’economia e, in particolare, del settore edile.

La crisi epidemiologica che sta interessando il nostro Paese sta incidendo anche sulla possibilità di convocare assemblee condominiali per l’approvazione dei lavori e, in generale, ha posto tutti i settori economici in una situazione di stallo.

Secondo le ultime dichiarazioni dell’Esecutivo, la proroga del Superbonus dovrebbe essere prevista dal Recovery fund.

Non ci resta che attendere e sperare che sia così.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE