Un topo in giro nei vagoni della Circumvesuviana di Napoli. Le immagini virali sui social

Attualità & Cronaca

Di

Un po’ di spavento, ma forse più disgusto tra gli utenti del treno metropolitano. Alla fine, un applauso non si sa se per la fuga riuscita o per la cattura del roditore

di Gabriella Bianchi

AGI – Un topo protagonista di un filmato. Non è l’ultima produzione Walt Disney e non si tratta nemmeno di un remake del cartone Metro-Goldwyn-Mayer con il celebre roditore Jerry e il suo acerrimo nemico gatto Tom. Però la fuga alla Speedy Gonzales, tanto per richiamare un altro topo da walk of fame c’è tutta, solo che lo scenario non è una scenografia cinematografica, ma è il vagone di un treno metropolitano, la Circumvesuviana di Napoli.

Il video è stato girato da un passeggero, che improvvisamente si è trovato a tu per tu con un topolino che vagava alla disperata ricerca di una via di uscita tra i sedili della carrozza. E nelle immagini girate con l’immancabile smartphone si vede distintamente un pavimento insolitamente vuoto, perché i passeggeri hanno tirato tutti su i piedi, salendo sui sedili o semplicemente sollevando le gambe per non prestarsi come barriere contro la fuga disperata.

Qualche urlo di spavento, o forse più di disgusto, risate scroscianti per l’insoita presenza e per la reazione dei passeggeri, e per finire un’applauso a scena aperta per il protagonista, abbastanza in carne, che ha guadagnato la via d’uscita, o forse per un ardito astante che ha catturato il topo. Ma dalle immagini divenute subito virali sui social non si può stabilire come si sia conclusa la storia.

Un finale aperto, che accresce il “fascino” della Circumvesuviana, nota per le più disparate avventure in cui incappano spesso anche i turisti diretti agli scavi archeologici di Pompei o alla Penisola Sorrentina, che sono ormai racconti quotidiani di una pagina satirica, ma non troppo, che spopola su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube