La FIBS premia il tarantino Antonio Maggio con il “Volfango Valbonesi” 2022

Sport & Motori

Di

Conferito al presidente dei Tritons Taranto il premio Valbonesi 2022. Un riconoscimento dal CNT e dalla Federazione nazionale per quanto fatto per lo sport e i giovani al Sud

Se è vero che Cristo, come le vecchie ferrovie sabaude di cui scriveva Carlo Levi, si è fermato a Eboli, bisognerebbe forse ammettere che il Dio del Baseball raramente si è spinto più a Sud di Nettuno. La storia del baseball nel Mezzogiorno è complicata, tortuosa, piena di intoppi. Al Sud però sono ambientate anche tante storie di impegno, di poche chiacchiere e proclami, di sudore e “olio di gomito” per l’evangelizzazione al baseball e allo sport.

Il premio conferito ad Antonio Maggio

Una di queste storie è quella di Antonio Maggio, il presidente dei nostri Tritons Taranto Baseball & Softball, il cui straordinario contributo per il movimento è stato ora riconosciuto a chiare lettere dalla FIBS.

Ad Antonio, infatti, è stato conferito il Premio Volfango Valbonesi 2022, per l’impegno nello sviluppo dell’attività giovanile. Questo è quanto avvenuto il 29 gennaio 2023 a Rimini, durante la CON-X 2023, la convention annuale della federazione. Del presidente Maggio si è riconosciuta l’attività continuativa e significativa, nella sua carriera di tecnico, per lo sviluppo del movimento, con particolare attenzione ai più giovani. La FIBS, in particolare, nel suo comunicato ha sottolineato l’impegno di Antonio prima nell’avviare i giovani alla pratica del baseball e del softball, indirizzandoli poi sulla strada della loro piena realizzazione, nello sport come nelle vita.

Le parole di Fabio Borselli, presidente del Comitato Nazionale Tecnici

Siamo molto inorgogliti da questo premio per il presidente e tecnico dei Tritons, un faro per l’associazione e la squadra. In particolare, ci teniamo a riportare le parole di Fabio Borselli, presidente del CNT che ha così commentato: “Il premio a lui dedicato è sicuramente il riconoscimento più importante cui un tecnico dovrebbe ambire in carriera. Nei miei anni nel CNT, scegliere a chi assegnarlo ha sempre rappresentato un vero onore ed è un modo per ringraziare, raccogliendoli in un abbraccio ideale, ogni allenatore che, quotidianamente, si impegna per aiutare i giovani atleti e le giovani atlete nel loro cammino di scoperta dei nostri sport”. Complimenti Antonio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube